Come si è arrivati qui – P 3 il pre

Tinder è una app alla quale ti iscrivi direttamente via facebook e ti fa sfilare davanti foto di maschi – o femmine se si preferisce – che si trovano in determinati raggio di km e range di età, a scelta dall’utente.

È essenzialmente un carnaio, tipo catalogo del macellaio, scorri le foto e pensi “Manzo, pollo, pollo, pollo, maiale, pollo, pollo, pollo, bue” e così via.

Per ottenere il match con qualcuno è necessario che entrambi mettano “” al profilo dell’altro, a quel punto si apre una chat che si può decidere di usare, altrimenti si passa alla foto successiva e addio.

Serve per scopare, in sostanza.

Funziona?
Se sei femmina sì, come funziona avere due braccia(eh no, non è necessario ovviamente), le tette (mai stato un discrimine), quindi diciamo che: essere femmina, funziona.

L’ho scaricata perché ero stufa, l’ho usata perché stava tornando B.

Andava operato uno sturamento tubi che mi distraesse, andavano spezzati circoli viziosi, interrotte cattive abitudini ed era necessario che mi arrendessi ad un dato empirico: il sesso è un’attività umana come un’altra, farlo o non farlo non ti rende peggiore o migliore – al massimo genitore – significati aggiuntivi, connotazioni sordide, sensi di colpa vengono venduti a parte.
Spesso in parrocchia.

2015/01/img_8524.jpg
Comunque a ‘na certa ho pescato un tizio: rugbista, molto alto, abbastanza capra da non poter produrre effetti secondari sentimentali, qualche conoscenza in comune per star tranquilla che non fosse un serial killer.

Promemoria: dopo protratti periodi di quiescenza pelvica, ricominciare con un pilone di 1,90 per 115 kg
anche
no.

Advertisements

61 thoughts on “Come si è arrivati qui – P 3 il pre

  1. Beh, bisogna circostanziare. Pilone di 1,90, ma tu sei una stanga più o meno sull’1,85.
    Ma io sono incuriosita da questa app costola di FB: ma come, non bastava più FB medesimo per cuccare, posto che era nato per questo e con questo allegramente prospera?

    Like

    • 1,82 cosa che mi rende molto difficile accettare che esistano così tante persone in grado di spostarmi senza sforzo.

      Tinder è proprio un catalogo, a sforzo zero e se c’è il match non devi nemmeno fare la fatica di capire se quella persona ci starebbe o no, in teoria dovrebbe essere sì

      Like

  2. Quando ero ragazzo io (mi sto abituando a questa frase da vecchio visto che fra qualche mese entro negli anta e purtroppo non intendo antani) avremmo pagato oro per una roba del genere. Perché la verità è che per dirla alla Montesquieu, in guerra ogni buco è trincea. Tradotto: soprattutto per i maschi l’occupazione principale dai 15 ai millemila anni è come trovare da trombare. E nessuno si pone il problema della consistenza dell’ego, ci si preoccupa più della consistenza della ragazza (e non parlo di spessore morale). Tornando un attimo serio, pur rimanendo convinto che se una ragazza vuole trova quando le pare da fare del sesso (chiaro che non vuol dire trovare da fare del sesso di qualità), se una decide di usare la tecnologia per farlo perché dovremmo criticarla?
    Mezzatazza, hai fatto bene. Ricorda solo di usare anche la testa (eventualmente sul setto nasale del tizio se rompe) e poi buon divertimento!

    Liked by 2 people

  3. Adorabile.
    Oh, comunque fino alla fine ho pensato che tu fossi la mia amica A.: avete in comune l’uso di tinder, le ragioni e la stazza dell’animale. Poi la tua storia non si è conclusa con te che resti incinta dopo due settimane di zing-zing col rugbista e dunque ho evinto che non sei la mia amica A.

    Like

    • Diomio, no!
      Ma spero che la tua amica A abbia un blog dove ha raccontato questa cosa perché è veramente telefilmica.
      (Più che altro, spero le vada bene questo plot twist..).
      Rugbisti, brutta razza

      Like

  4. Hahahahaha
    Tu su Tinder
    Hahahahha hahahahha
    È la cosa più divertente che abbia mai sentito
    No ma ti giuro
    sto immaginando la scena e, va beh, la prossima volta che vieni a mangiare una pizza ti obbligo a sfogliare il catalogo online in mia presenza, Massimo alla fine mi rianimi.

    Like

  5. Oddio su Tinder c’ho rimorchiato un pompiere e mi son dovuta cancellare perché non riuscivo a smettere di lanciare via le foto della gente a destra e sinistra.
    Con cattiveria proprio.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s