Rusticani 

– Ah comunque quelli che mi chiedevi, i rusticani, non capivo cosa intendessi perché noi li chiamiamo amole

– Ah sì?

– Sì, o pruni

– Non mi piace come nome

– Perché sono della stessa famiglia delle prugne..

– Vabbè che c’entra, pure io e mia zia siamo della stesse famiglia ma mica ci chiamiamo uguale 

– Questa cosa non ha senso!

(dai, un po’ sì)

  

Advertisements

8 thoughts on “Rusticani 

    • I miei commenti devono stupirla moltissimo. Visto che ha paura che compaiano. Non so se sentirmi onorata della cosa.

      Like

      • Nel senso che macino?

        Signor Purtroppo, nickname più che azzeccato, da un allucinato che vede le gambe nei sedani è scontato aspettarsi cantonate. Visto quanto ha scritto, non vedo cosa possa farci, con la mia vera email. Quindi non si prenda in giro da solo, su. Io continuerò ad immaginarmela come uno che giudica positivamente la gente per il solo fatto di vederla a messa la domenica.

        Like

      • Nel senso che ci può essere sia gusto che acidità.

        (Se vi volete scannare, prego, fate un po’ come volete ma sconsiglio di proseguire)

        Silvan, l’astio di sabato mattina a me fa tanto gastrite, poi de gustibus..)

        Like

      • Cosa le fa pensare che sia astiosa?! Non lo sono affatto. Per altro, non ho la gastrite. Più che astio, mi suscita compassione: un sentimento che considero molto più insultante. Non ho nessuna intenzione di sbranarle in diretta il signor Purtroppo. Senza purtroppo sparirebbero le geremiadi. In Italia sarebbe una tragedia.

        Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s