Ricette un po’ punk

Io sono fissata con la colazione.

A pranzo posso pure biassare tonno al naturale scunzo e tristi fagioli bianchi che odio, il tutto mescolato a riso senza sale e pesto genovese

per cena è regolare che io bissi – a volte senza che abbia fatto nulla di così grave da meritarmelo – il pasto precedente

ma

lcolazione 

la
pretendo

seria

Altrimenti la giornata non parte.

Qualche volta la faccio al bar – pastesenzaglutine-dotato – ma preferisco farla a casa e oggi, presa ispirazione da un video in cui fanno la maialata con la Nutella, ho realizzato la mia versione – molto più sana – di zozzeria mattutina

1 Impasto per pancake in padella, quando inizia a far le bolle – quindi ad acquisire consistenza – aggiungere cioccolato  

2 Ricoprire con un altro po’ d’impasto  

 

3 Mandare questa foto a P così rosica (“io sto mangiando insalata invece”)  

 

4 Mettere questa su Fb, così rosicano tutti  

 

Impasto pancake:

quantita casuale farina bianca senza glutine 

quasi la stessa quantità di cui sopra ma di farina di grano saraceno 

una busta di lievito non vanigliato

una dose random di bicarbonato (la farina senza glutine se no lievita poco, se lo aggiungete ad un impasto normale immagino prenderà vita, cercherà di conquistare la città e dovremo chiamare gli Avengers) 

un uovo 

olio di semi

metà latte e metà acqua fino a che vi pare

Annunci

50 pensieri su “Ricette un po’ punk

  1. La prima ricorda il vomito del gatto con in mezzo i croccantini mal digeriti, la seconda ricorda la cacca del gatto di prima, la terza la diarrea del gatto suddetto. Sarà ora di portarlo dal veterinario?!

    Mi piace

  2. Mamma mia *-* ..le mie colazioni non sono così fiche, ma sono sicuramente altrettanto abbondanti.. Questo è il periodo in cui devo smaltire pan bauletto e marmellate, sennó di solito mi piace scofanare biscotti e varie burrosità (i trigliceridi sono il profumo della vita)..per pranzo e cena di solito cucine robe sane e veloci,ora che sono sotto esame invece croste di formaggio e sottoaceti se mi va bene D:

    Piace a 1 persona

    • Anche io son sotto esame, ma la colazione è sacra comunque, gli altri pasti la settimana prima dell’appello son scatolette invece.
      Per me e la mia serie infinita di disturbi, quello che mangio è fondamentale, piuttosto che mangiar male non mi lavo

      Mi piace

  3. Oh, io i pancakes li ho mangiati una sola volta e non è che m’abbiano esaltato, però credo fosse colpa della mia incapacità nel gestire dolci in cucina.
    Ma la colazione il pasto più importante in assolutissimissimo della giornata.
    C’ho dato di caffèllatte, cornetto col miele e kinder pinguì, oggi.
    Tipo.
    Mi evito di invidiarti perché sono ancora satolla.

    Piace a 1 persona

    • Mi pare un’ottima colazione, anche se nutro una certa avversione per le merendine (ma quando ero piccola amavo Kinde Pinguì e Kinder Paradiso).

      I pancake di per sé sanno di niente, col cioccolato in mezzo spaccano (che poi usando il grano saraceno in realtà sono saporiti ma amari quindi il dolce bilancia e son più buoni che senza quella farina lì), se no dipende da cosa ci metti sopra.

      Li mangiai a Londra e rimasi disgustata, nonché delusissima, dopo anni di telefilm in cui ne parlavano come di qualcosa di buonissimo, sob.
      I miei waaaaaay better.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...