COME CONQUISTARE UN HOMO SAPIENS IN SETTE SEMPLICI MOSSE.

Leggetelo perché fa straridere

Chiavoli a merenda

albano-e-romina

Per iniziare alla grandissima il week end e rimorchiare in questo fine settimana il partner giusto per costruire insieme una storia basata su saldi principi come l’amore per il sashimi di branzino, ecco i miei consigli ispirati come di consueto a fatti realmente accaduti.
Via con l’eptalogo.

1. CREATE UN’OCCASIONE IN CUI POTERLO INCONTRARE.
Il primo appuntamento è ovviamente un momento cruciale. Dovrete mettere in bella mostra sul vostro banchetto tutti i vostri punti di forza e tutte le vostre abilità.
Come ottenere però un primo appuntamento? A questo dovrete pensare voi, sbizzarrendovi tra una vasta gamma di possibilità che vanno dal farsi coraggio e chiedere l’accendino a sconosciuti, all’armarvi di Uniposca e lasciare il vostro numero di telefono sulle porte dei bagni dell’Autogrill, senza sottovalutare in quest’ultimo caso la possibilità che oggi Whatsapp ci offre di attribuire un volto ad ogni pervertito.
Io ad esempio ho incontrato questo bellimbusto…

View original post 932 more words

Advertisements

19 thoughts on “COME CONQUISTARE UN HOMO SAPIENS IN SETTE SEMPLICI MOSSE.

  1. Non mi ha strappato manco un sorriso. Anzi, l’ho trovato incredibilmente squallido. Forse perché l’imbranataggine simulata è una roba che detesto e sgamo all’istante. Ma con uno scemo, magari, funziona.

    Like

      • Trattarla male?! Ha uno stile che non mi è congeniale e che non mi riesce di trovare apprezzabile, tutto qui.

        Like

      • Insisto. Fingersi imbranate per accalappiare qualcuno è squallido all’ennesima potenza. E non fa ridere. E spero che il tizio la punisca dandole due colpi, come dice lei, e dileguandosi. Così impara a fingersi imbranata. Gli unici imbranati simpatici sono quelli che non fingono di esserlo, ma lo sono proprio. Molto aggressivamente, come vede, non recedo di un millimetro.

        Like

      • E perché – nonostante il fatto che io la conosca dal vivo e abbia quindi un’opinione più attendibile – si ostina a sostenere che si finga imbranata?

        Like

      • Speriamo mi venga la leucemia per tutto il benzene inalato così ok, probabilmente moriró, ma almeno Silver Sivan mi crederà e sapró di non esser morta invano.
        Ciao!
        PS- Sei un prestigiatore?

        Liked by 2 people

      • Mah, che dire? Prenderò in considerazione l’ipotesi, nemmeno lontanamente ventilata in precedenza, che esista una persona così imbranata; che il suo compiacimento nel sottolineare la sua imbranataggine sia solo dovuto al voler strappare un sorriso a qualcuno invece di mettersi a piangere sconsolata; che esistano uomini che si lasciano conquistare da donne così imbranate, visto che solitamente si spazientiscono notevolmente di fronte a siffatta imbranataggine. A dire il vero, mi innervosirei anche io (pure parecchio), davanti a certe dimostrazioni che reputo sufficienti a farmi un’idea del soggetto scrivente, non propriamente lusinghiera. Quindi, dal momento che madre natura è già stata tanto avara, può risparmiarsi di fare appello al suo sistema immunitario perché si scateniu contro di lei. C’è un limite, alla sfiga, che cavolo.

        Liked by 1 person

      • Mah, chi può dirlo? Sicuramente non posso farmene idea da un post. Di sicuro, abbiamo in comune un pessimo rapporto coi distributori di benzina. Tra fregarmi banconote e sputarmi benzina ovunque tranne nel posto giusto, trovo gli erogatori fai-da-te una delle invenzioni più stupide del pianeta. Mai quanto il cellulare, beninteso.

        Like

      • O mi rileggo per la centesima volta questo, con un protagonista talmente imbranato da essere un genio.

        http://www.einaudi.it/libri/libro/richard-powell/vacanze-matte/978880620724

        Cosa vuole, mi piace la gente originale. Il già visto mi annoia a morte. preferisco leggere cento volte l’originale che una scadente imitazione per la prima volta. Specialmente se ho voglia di ridere. Parliamoci chiaro: quella imbranata col ragazzo che racconta le sue disavventure ha proprio rotto i coglioni, su …

        Like

      • Signorina, sono convinta che lei sia particolarmente intelligente. Ma non mi chieda il motivo. Istinto.

        Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s