Le Donne

A me, della festa della donna, fregasega.

Sono cresciuta con quattro esempi di sclero costante davanti agli occhi, sulle spalle, nella testa

non esiste un posto in cui una donna non possa arrivare: il pisello non è una corda da scalata.

Il problema delle donne, è la democrazia: come un elettorato, aspettative diverse, desideri differenti e prospettive divergenti, disperdono lo sforzo.

L’ambizione è annacquata.

Comunque, se “alle donne” andasse giù che la patata è un ortaggio debolino su cui basare l’identità, potremmo passare allo step successivo.

Che non so bene quale sia, ma se si potesse uscire da questa impasse di lamentela continua, gradirei.

Annunci

18 pensieri su “Le Donne

  1. Hai ragione. Io però lavoro in un team di sole donne, in remoto, ognuna dalla propria casa. Azzerate le competizioni estetiche o di altro genere. Stiamo stracciando la concorrenza sul mercato.
    Bisognerebbe riuscire, tutte, a concentrarsi sul qui e ora. E il mondo, in mano alle donne, sarebbe un luogo migliore.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...