Disegnicchio

Due settimane fa, quando mi sono sfracellata da sola il ginocchio contro un mobile innocente, poi sono uscita diretta alla macelleria (livello sopravvivenza = superdifficile) ma al ritorno – per quanto io zoppichi molto bene – è stato chiaro che non si poteva fare a meno di un po’ di ghiaccio.

– Prendo il ghiaccio secco

– Ma no dai Alck, preferisco quello original, poi il freezer ne ho messo un sacco

– Ma no che ho da smaltire quello del 2015 di quando mi hanno tolto il dente del giudizio!

Così il moroso mi ha ficcato un sacchettino appena freschetto sull’articolazione bollente, tutto soddisfatto. A me iniziavano un po’ a girare i coglioni.

– Senti, non-fa-freddo!

Il moroso ha preso “senti” in modo così letterale, che questa pregevole opera ritrae l’istante immediatamente precedente: prima che verificasse che il ghiaccio finto fosse davvero insufficiente, invece magari si era solo inceppato e bastava SPINGERE FORTISSIMO.

Ahia.

Questo era il ginocchio a qualche giorno dallo scontro.

18 pensieri su “Disegnicchio

      • Ma sì, gli uomini danno tutta quest’importanza ai capelli e non capiscono che possono essere persino più attraenti senza! Un po’ come quelle culone che rischiano la pelle con la liposuzione e non sanno che ci sono uomini che vanno matti per le culone. Basta trovarsi!

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...