Brevi momenti di gloria

“Oh oh, bene ragazze, oggi – visto che è il cinque maggio – se qualcuna di voi saprà recitare l’omonima ode di Manzoni, niente lezione di matematica per queste due ore. 

Mezzatazza, alzi la mano perché vuoi concorrere? Voglio proprio vedere!”